Vai alla navigazione principale Vai al contenuto Vai al piè di pagina

In viaggio tra creature fantastiche

Dettagli rapidi

Da :
170

Venite nella terra delle “creature fantastiche” e i bambini (e non solo loro…) non vorranno più tornare a casa!
Colline che si susseguono una dopo l’altra a perdita d’occhio, campi perfettamente arati e coltivati che offrono uno spettacolo impagabile. Borghi medievali che sfoggiano tesori preziosi, spesso dimenticati. Monti affascinanti e misteriose leggende. Un litorale con lunghe spiagge di sabbia o sassolini dove l’acqua è pulita. Tutto questo sono le Marche!
Inizieremo il viaggio da un passato remotissimo, quando il pianeta era abitato da creature gigantesche ed a volte paurose. Ci troveremo faccia a faccia con i dinosauri e ci immergeremo nell’ambiente preistorico visitando l’esposizione dedicata agli uomini primitivi, osservando impressionanti fossili e persino un vero meteorite!
Dall’avvistamento di dinosauri ci sposteremo alle meravigliose Grotte di Frasassi, vera e propria meraviglia naturale, protagoniste anche del programma Tv “Meraviglie – La penisola dei tesori” di Alberto Angela. Tutto qui è spettacolare; lo è l’“Abisso”, ma anche tutto ciò che lungo il percorso si incontra: il laghetto cristallizzato, il Niagara, una colata bianchissima di calcite allo stato puro; il “Castello della Fatina” con le sue guglie e i suoi pinnacoli; le stalagmiti millenarie “I Giganti”, alte fino a venti metri e larghe fino a cinque; il “Castello delle Streghe” col suo colorito rossastro. Luoghi straordinari, che a vederli sembrano incredibili.
Dalle grotte raggiungeremo un bellissimo parco avventura. I suoi percorsi fra gli alberi, fatti di ponti, passerelle, reti, canyon e tirolesi da brivido, sono adatti a tutte le età: due sono specifici per bambini, tre per ragazzi e adulti.
Infine, gli splendidi e ancora poco conosciuti “vurgacci” di Pioraco. Qui, dove le acque del fiume attraversano il borgo si crea, come per magia, una serie di cascate, gorghi, fosse e forre alimentate da anni ed anni di erosione. Immergendoci nel bosco, potremo imbatterci in “creature fantastiche” create nella roccia, che rendono questo luogo ancora più fiabesco e incantato.